• 0 Items - 0.00
    • No products in the cart.

Glauco Borella

""

Glauco Borella, laureato in architettura, ha svolto dal 1977 al 1984 la libera professione di Architetto e da questa data è stato Funzionario della Soprintendenza PSAE-BAP fino al 2016 svolgendo ruolo ispettivo sul territorio della Versilia e di Direttore della sezione Tutela Paesaggistica della Soprintendenza di Lucca. È stato Direttore del Centro Studi Cultura Eclettica, Liberty e Déco di Viareggio, Ha esercitato la Direzione Scientifica in tutti i cantieri su edifici storici di Viareggio e della Versilia dal 1998 a oggi. Ha pubblicato oltre quaranta tra libri e saggi sull’Architettura e l’arredo dal Barocco al Novecento. Oggi è Presidente di Italia Nostra sezione di Lucca, Vicedirettore della Fondazione Simonetta Puccini per Giacomo Puccini proprietaria della villa Mausoleo del Maestro a Torre del Lago ed è membro dell'Accademia Internazionale Maria Luisa di Borbone di Viareggio.

Libri dell'Autore

Gli arredi Spicciani. Tradizione lucchese e istanze internazionali nella produzione del mobile artistico toscano fra Ottocento e Novecento

45.00

Volume fondamentale per la riscoperta della famiglia di mobilieri Spicciani, artigiani-ebanisti originari di Pescia, protagonisti di una storia esemplare sul fronte di un’imprenditorialità capace e intelligente, che avrebbe portato i loro mobili nelle più importanti esposizioni artistiche italiane e straniere e ad arredare alcune delle più prestigiose ville, palazzi del potere e negozi nelle principali città della Toscana e non solo. Il volume, curato da Glauco Borella e Alessandra Belluomini Pucci, ricostruisce attraverso documentazione inedita e centinaia di fotografie d’epoca la storia dell’azienda e dei suoi protagonisti. Un ricchissimo repertorio presenta poi la puntuale schedatura dei lavori più rappresentativi realizzati dagli Spicciani nel corso dei primi decenni del Novecento: dalla splendida Casa Calderai a Roma del 1913 all’elegantissima Profumeria Venus di Lucca del 1914, dalla Villa Chini di Lido di Camaiore del 1920 all’Hotel des Thermes di Salsomaggiore del 1925, fino alle maestose Camera di Commercio e Cassa di Risparmio di Lucca arredate rispettivamente nel 1925 e nel 1933.
 

 

2006, cm 25 × 31, pp. 231, illustrazioni in b/n e a colori, hardcover

 

ISBN 978-88-88967-49-4