• 0 Items - 0.00
    • No products in the cart.

Renzo Cresti

Già Direttore e Docente di Storia della Musica presso l’ISSM Boccherini di Lucca. Come musicologo ha scritto o curato oltre quaranta libri, molti dei quali dedicati alla musica del Novecento e ai compositori contemporanei. 

È autore dell’imponente monografia wagneriana “Richard Wagner, la poetica del puro umano”, (LIM, Lucca 2012). Per la stessa casa editrice ha pubblicato “Ragioni e sentimenti nelle musiche europee dall’inizio del Novecento a oggi” (2015) e il volume sulla musica degli ultimi anni, “Musica presente, tendenze e compositori”, 2019. 

I suoi testi sono stati tradotti in inglese, tedesco, francese, portoghese, spagnolo e giapponese.

Ha scritto e scrive su numerose riviste, di cui è stato anche Direttore. È stato Consulente artistico del teatro del Giglio di Lucca. Attivo conferenziere, è stato ed è direttore artistico di numerose Associazioni e Collaboratore di istituzioni nazionali. Nel 2019 la Società Italiana di Musica Contemporanea gli ha consegnato la tessera di Socio Onorario.

Col titolo Musica Presente Records dirige la Collana di incisioni musicali, presenti sulle maggiori piattaforme on line di tutto il mondo. Il suo sito web è www. renzocresti.com

Libri dell'Autore

Sylvano Bussotti e l’opera geniale

39.00

Il libro è pubblicato in occasione del novantesimo compleanno (1° ottobre 2021) di Sylvano Bussotti, una delle figure più interessanti del panorama musicale e artistico contemporaneo. Compositore e interprete, pittore, scenografo, costumista, scrittore, regista, attore, mobilissimo nella sua vicenda umana e artistica, Sylvano Bussotti dà vita a uno strepitoso “dialogo tra le arti” nel segno della corporeità, della libertà e dell’eros.

Renzo Cresti individua nell’infanzia fiorentina del piccolo Silvano e nel suo rapporto con lo zio Tono Zancanaro e il fratello Renzo, entrambi pittori, i semi che lo porteranno, grazie agli incontri con personaggi come Alberto Arbasino, Aldo Braibanti, John Cage e Carmelo Bene, Umberto Eco e Pier Paolo Pasolini a diventare il Sylvano conosciuto e amato in tutto il mondo. Oltre a un’iconografia familiare e artistica, coreografica, teatrale e musicale, il libro contiene una selezione delle partiture di Bussotti, vere e proprie opere d’arte, nelle quali la tradizionale notazione si alterna a una esperienza pittografica, che rende l’esecuzione aleatoria e ogni volta diversa, tanto che gli interpreti si trasformano, assumendo il ruolo di coautori.

Arricchiscono il volume uno scritto autografo inedito di Sylvano Bussotti sull’ideazione di bussottioperaballett, un’intervista a Rocco Quaglia, coreografo e ballerino, compagno e collaboratore di Sylvano dagli anni ’70, e un CD con brani di Sylvano Bussotti a cura e interpretati da Monica Benvenuti (cantante) e da Francesco Giomi (musicista elettronico e Direttore di “Tempo Reale”).