• 0 Items - 0.00
    • No products in the cart.

24.00

Uninspired Architecture

Il volume presenta un ciclo di 250 fotografie in bianco e nero dedicate da Marco Mazzi alla città di Tirana (Albania). Gli scatti sono stati realizzati nel 2013 nell’ambito del programma di residenze d’artista promosso dal Department of Eagles di Tirana e curato da Vincent W. J. Van Gerven Oei, filologo e direttore dell’ufficio progetti per le arti e le scienze umane del dipartimento. Il progetto è incentrato sulle circostanze sociali e politiche che hanno favorito la trasformazione concreta della città attraverso la funzione classificatrice dei codici interpretativi ed estetici messa in atto dalla tecnologia e dai media informatici, dallo sviluppo industriale e dall’affermazione del capitalismo internazionale.

 

 

2014, cm 17 × 24, pp. 272, illustrazioni in b/n, softcover

 

Lingua: inglese e italiano

 

ISBN: 978-88-6394-064-0

21 disponibili

Share

Conosci l'Autore

Il volume presenta un ciclo di 250 fotografie in bianco e nero dedicate da Marco Mazzi alla città di Tirana (Albania). Gli scatti sono stati realizzati nel 2013 nell’ambito del programma di residenze d’artista promosso dal Department of Eagles di Tirana e curato da Vincent W. J. Van Gerven Oei, filologo e direttore dell’ufficio progetti per le arti e le scienze umane del dipartimento. Il progetto è incentrato sulle circostanze sociali e politiche che hanno favorito la trasformazione concreta della città attraverso la funzione classificatrice dei codici interpretativi ed estetici messa in atto dalla tecnologia e dai media informatici, dallo sviluppo industriale e dall’affermazione del capitalismo internazionale. Le foto documentano lo sviluppo delle aree periferiche della città, la genesi e la diffusione di nuove infrastrutture. Lo sguardo di Mazzi è interessato alla diffusione sempre più capillare di un modello architettonico “senza ispirazione”, dove l’edificio o l’area urbana sono concepiti solo in base alla loro funzionalità immediata. Le foto ritraggono quindi (con uno stile crudo ed essenziale) una realtà in continua evoluzione fatta di cantieri, parcheggi, aree dimesse, discariche, edifici in costruzione. Il libro si pone in continuità tematica e grafico-editoriale con Relational Syntax (Maschietto Editore, 2012), progetto di Marco Mazzi, con il coinvolgimento di studiosi e artisti internazionali, sul rapporto tra nuove percezioni estetiche e intervento politico e sociale.

Peso 700 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Uninspired Architecture”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *